.

La scuola che vogliamo

presentazione
La scuola è in un periodo di cambiamento, mai visti tanti nuovi provvedimenti a raffica, gira la testa e non si sa bene dove si sta andando. Perciò serve discutere, capire, diffondere buona e corretta informazione, coinvolgere anche i non addetti ai lavori. Perché la scuola sta fra i diritti fondamentali e produce quelle competenze culturali indispensabili per il pensiero critico, l'esercizio dei propri diritti/doveri e di una cittadinanza attiva. Perché la scuola ha tanti compiti, ma il primo, irrinunciabile, è quello di promuovere per tutti, non uno di meno, il massimo successo formativo.
Come è la scuola che vogliamo?


La scuola che vogliamo

Parliamo di scuola, avanziamo proposte, scriviamo manifesti e appelli da firmare, sollecitiamo i nostri parlamentari, critichiamo senza preconcetti le riforme sbagliate, appoggiamo costruttivamente quelle giuste

Si discute di (Tags)



Creato da tesse
Membri attivi 1

Clicca per visualizzare la geomappa dinamica dei membri

Ultimi iscritti

tutti i membri




Puoi iscriverti liberamente e partecipare alle attività del gruppo La scuola che vogliamo.

CON BLOG
Se hai un blog - su qualunque piattaforma - i tuoi post verranno aggregati automaticamente. Dopo l'iscrizione, segui le istruzioni per aggregare blog.
Se non hai un blog puoi aprirlo ora sul Cannocchiale.

SENZA BLOG
Se non hai un blog puoi iscriverti comunque e partecipare ai Gruppoe alle altre attività di prossima attivazione.
Iscriviti ora!

Se sei già iscritto e non vedi i tuoi contenuti aggregati, leggi la pagina di aiuto.